NEWS

Italy at Hand – 2022 Campania

Aperte le registrazioni per gli exhibitor: un’occasione imperdibile per mostrare ai mercati internazionali il meglio dell’Italia che riparte

Il countdown verso #IAH22 è ufficialmente iniziato! A partire da oggi potete riservare uno dei 40 posti a disposizione per partecipare come exhibitor e avere l’opportunità di vivere intensamente 3 giorni di business e intrattenimento in perfetto stile italiano in cui il top della Meeting Industry italiana (voi) incontrerà 55 buyer internazionali profilati in oltre 1.200 appuntamenti prefissati stimati; 3 giorni con tanti momenti di teambuilding e pieni di occasioni per fare networking, con la garanzia di incontro tra tutti i partecipanti.

Il processo di selezione dei buyer è tuttora in corso e le richieste pervenute a oggi provengono da decision maker del mercato europeo della Meeting Industry. Nello specifico saranno presenti principalmente clienti Corporate, Agenzie di Eventi e di Comunicazione, Venue Finders e Incentive House dei principali mercati europei di riferimento:

La quota di partecipazione comprende l’accesso all’evento per una persona e a tutte le attività correlate, così dettagliate:

Come avete visto, nonostante la ripartenza sia ormai in atto, ci teniamo a sottolineare che non abbiamo voluto adeguare la quota d’iscrizione ai livelli pre-covid.

Questo perché vogliamo che tutti, ma proprio tutti, possano avere l’opportunità di partecipare a Italy at Hand, ovvero avere un’occasione unica per tornare a fare puro networking con buyer di altissimo livello in un contesto simbiotico tra informalità e professionalità, con la bellezza indiscussa della nostra destinazione a fare da palcoscenico.

L’anno scorso gli slot per exhibitor sono andati sold out dopo solo due settimane e, dato lo storico dell’evento, non ci aspettiamo che quest’anno vada molto diversamente.

Vi ricordiamo che Italy at Hand 2022 si terrà dal 16 al 18 novembre 2022 in una vera e propria destinazione a cielo aperto, ovvero la Regione Campania. Nel dettaglio: sarà Napoli ad accogliere le sessioni B2B, le attività social e di team building; mentre una destinazione best-seller come Sorrento, affiancherà ‘rising star’ come Salerno, Campi Flegrei, Ischia e Procida nell’ospitare le attività di post-tour, sottolineando la caratteristica dell’Italia di essere la multi-destinazione per eccellenza a livello mondiale.

Di seguito il programma di massima dell’evento:

Indecisi? Chiedete un po’ a chi ha è stato dei nostri in passato: scommettiamo che concorderanno con noi nell’affermare che partecipare a Italy at Hand come exhibitor è un’occasione unica per tornare a fare networking con buyer di altissimo livello in un contesto simbiotico tra informalità e professionalità.

Il conto alla rovescia per la quarta edizione di Italy at Hand è ufficialmente partito. Venite con noi a mostrare al mondo il meglio dell’Italia del MICE che riparte!

Invia un RFP!